martedì 2 luglio 2013

'O Scarpariello - piatto tipico napoletano


Questo, come ci dice il nome stesso, è un piatto tipico della Campania. Infatti l'ho mangiato per la prima volta la scorsa estate a Napoli e che dire? ...ne sono rimasta davvero colpita. 
I sapori legavano tra di loro in un'armonia perfetta e i colori erano di un abbinamento straordinario. 
Non vi nascondo che ci ho provato diverse volte a farlo prima che gli potesse in qualche modo assomigliare, almeno nel gusto... Veniva fuori un buon piatto di penne ma nulla che mi ricordasse quel sapore così particolare, marcato ma così gentile al tempo stesso.
Poi un'amica mi ha detto che il segreto era tutta nella salsa e nella combinazione dei due formaggi: il parmigiano e il pecorino insieme. 
Mi ha spiegato come cuocere i pomodori e finalmente sono riuscita ad ottenere uno scarpariello "romano" ma quasi degno della tradizione napoletana.



Ingredienti:

500 gr. di penne lisce
1 conf. di pomodorini freschi
olio extravergine di oliva
100 gr. di parmigiano
100 gr. di pecorino
1 spicchi d'aglio
basilico
prezzemolo
sale & pepe q.b.

Preparazione:

In una pentola sbollentate i pomodori per qualche minuto; una volta scolati metteteli in una insalatiera e privateli della buccia e dei semi. Tagliateli a piccoli pezzi e poi unite ai pomodorini un pò di basilico e un pò di prezzemolo, tutto tritato molto fino; aggiungete un pò di pepe e salate. Un pò di prezzemolo e un pò di basilico tritato tenetelo da parte perchè vi servirà in seguito per completare la cottura del piatto.
In una padella versate l'olio e mettete a soffriggere l'aglio, lasciatelo dorare e non appena si imbiondisce toglietelo e versateci i pomodori che avete appena preparato. Lasciate cuocere per 15 minuti circa a fiamma vivace.
Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua già salata, scolatela piuttosto al dente e versatela nella padella in modo che possa ultimare la sua cottura insieme ai pomodori. Aggiungete man mano che girate la pasta nella salsa, il pecorino e il parmigiano e poi ancora il prezzemolo e il basilico che avevate tenuto da parte. Continuate a mescolare finchè il tutto si sia amalgamato per bene e poi impiattate. 
Servite guarnendo con qualche foglia di basilico fresco 
e buon pranzo!!! ^_^

6 commenti:

  1. Che buono!! Splendido piatto complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina!!! Si, buono e molto gustoso... Grazie per aver gradito! Baci ^_^

      Elimina
  2. Bella questa ricetta, i pomodori poi d'estate sono favolosi :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Un bacione anche a te :))

      Elimina
  3. Un sabroso, colorido y completo plato. Una maravilla. Bss

    RispondiElimina