martedì 21 gennaio 2014

Arrosto di vitello in salsa agrodolce con contorno di patate al forno

Ingredienti:

800 gr. di noce di vitello
2 cipolle
1 carota
1 gambo di sedano
Qualche foglia di salvia
1 rametto di rosmarino
1 bicchiere di vino bianco
1 dado di carne per il brodo
Mezzo bicchiere di aceto bianco
Olio q.b.
Sale & pepe q.b.

********************

1 kg di patate (per contorno) da cuocere separatamente in forno



Preparazione:

Tagliate a fettine sottili la cipolla e ponetela in una pentola ovale con un pò d'olio d'oliva e lasciatela imbiondire a fuoco basso. Nel frattempo in un piatto piano salate e pepate l'arrosto girandolo più volte per insaporirlo bene. 


Versatelo ora nella pentola dove avete soffritto la cipolla e aggiungete mezzo bicchiere d'acqua in modo da non bruciare le cipolle; lasciatelo rosolare da ogni lato, a calore moderato, rivoltandolo di tanto in tanto. Aggiungete poi la carota tagliata a rondelle, il sedano a pezzettini, le foglie di salvia, il rametto di rosmarino e bagnatelo con mezzo bicchiere di aceto bianco. 


Fate cuocere a pentola semichiusa per circa un'oretta aggiungendo di tanto in tanto qualche cucchiaio di brodo caldo. Lasciate cuocere per un'altra mezz'ora circa sfumandolo a cottura quasi ultimata con un bicchiere di vino bianco.
Quando l'arrosto sarà cotto al punto giusto, toglietelo dal condimento e lasciatelo raffreddare. Una volta freddo, tagliatelo a fettine sottili e poi riponetele di nuovo nella pentola. 


Scaldate il tutto e servite le fettine d'arrosto accompagnandole con delle patate al forno spolverate di pepe nero.

8 commenti:

  1. mmmm si sente il profumino anche attraverso il pc :) di ottimo aspetto e assolutamente buonissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiiiiiiiii ...me molto soddisfatta ^__* ,,,così tanto buono da sorprendere anche me :)
      Bacio

      Elimina
  2. Solo guardarlo mi viene l'appetito cara Ela.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Un abbraccio a te caro Tomaso ...e grazie!!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti ha un ottimo aspetto e poi immagino la bontà anche se non posso mangiare il vitello per una allergia....
    ma mi ricordo ancora il sapore.... brava

    RispondiElimina
  5. Grazie mille Katia :)
    Un bacio

    RispondiElimina